E’ online il nuovo “portale Albo CTU, periti ed elenco nazionale” del Ministero della Giustizia: è già possibile iscriversi

E’ online il “Portale albo CTU, periti ed elenco nazionale“, realizzato dal Ministero della Giustizia. La piattaforma unica nazionale consentirà ai professionisti interessati di inoltrare le domande di iscrizione a ciascun Albo circondariale e di effettuare interrogazioni utili per ottenere i dati relativi ai consulenti tecnici iscritti nei singoli albi.

ACCESSO AL PORTALE E PRIMO POPOLAMENTO
Per coloro che risultano già iscritti agli albi dei CTU e dei periti, sarà necessario inserire i propri dati a partire dal 4 gennaio 2024 ed entro il 4 marzo 2024 , tramite l’apposito collegamento presente nel Portale dei Servizi Telematici del Ministero della giustizia, senza necessità di effettuare un nuovo pagamento del bollo e della tassa di concessione governativa.

Attenzione: la mancata re-iscrizione nel registro telematico, causerà la cancellazione dall’Albo circondariale.

NUOVE DOMANDE DI ISCRIZIONE
Per quanto riguarda le nuove domande di iscrizione agli albi CTU potranno essere presentate dai professionisti esclusivamente nell’arco di due finestre temporali:

Prima finestra il 1° marzo e il 30 aprile;

Seconda finestra 1° settembre e il 31 ottobre di ciascun anno.

Si ricorda che per l’iscrizione agli albi risulta indispensabile attenersi ai requisiti indicati nel decreto 4 agosto 2023, n. 109.

Per ulteriori informazioni si invita a consultare il Portale dei Servizi Telematici del Ministero della Giustizia

Per consultare il Manuale Utente predisposto dal Ministero, cliccare: CTU-Manuale-Utente-Candidato

Clicca qui per leggere la nota dal Ministero della Giustizia